Iviaggiconlaciabatta: intro.

Area partenze di Ciampino.

Entra una giovane, giovanissima, mamma rom. Nei suoi occhi quasi più sospetto e diffidenza che in quelli dei passseggeri in fila composta x imbarcarsi.

La sua piccola in braccio allegramente se ne frega.

Se è in questa parte del terminal ha un documento ed una carta di imbarco valida. 

Ma non è viaggio di piacere. Non c’è quella leggerezza nei suoi occhi. Se è qui c’è motivo. 

Lei non si fida, e fa bene. Salta agli occhi, e tanto.

Prima o poi come corpo estraneo il contesto la espellerá.

Io ammiro la sua fierezza ed il suo esser vestita in maniera eccessiva rispetto agli zainetti griffati e ai trolley regolarmente dimensionati.

E ne sposo il suo esser sulla difensiva.

Alé!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *